“Sei più forte che mai”: Nike M la collezione maternità Nike

L’immagine della donna che non fa più nulla perché in gravidanza ha abbandonato da tempo l’immaginario collettivo mentre, forse, quello della donna incinta che fa sport è un po’ meno evidente. Eppure non solo le donne non sono costrette a fermarsi, ma possono continuare anche ad allenarsi. Questa è l’idea di Nike che da tempo punta molto sul target femminile e cerca anche di agganciare, o meglio, di non perdere, quel target che si differenzia nel settore affrontando la maternità. Così Nike, anziché lasciarle da parte, dedica alle future mamma una collezione: la Nike M, dove M, ovviamente, sta per maternità.

L’idea è vincente, anche perché in gravidanza è bene fare movimento (quando la situazione lo permette) ma è anche bene non strafare e soprattutto regolarsi in base al proprio fisico. Se non hai mai fatto jogging non è certo il momento di iniziare se sei una runner invece puoi continuare, ma dopo esserti consigliata con il tuo medico che saprà dirti quanto correre o, per esempio, se sia meglio fare una camminata veloce.

Sei più forte che mai

Questo è il messaggio che Nike manda alle donne in dolce attesa e puntando il concept della linea sulla gravidanza come resistenza, sport di fondo, in cui si attende per mesi di arrivare al traguardo: “La gravidanza è la prova di resistenza definitiva. Una maratona che si misura in mesi, non in chilometri. Alcuni giorni ti senti piena di energie. Altri giorni, no. Ma tu vai avanti, perché sei una madre. E le mamme sono le atlete più forti che ci siano. Nike (M) ti supporterà nell’ultramaratona che chiamiamo maternità. Sei più forte che mai. E siamo con te a ogni passo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *